Sacrario Nazionale Mauriziano

d'Italia

 - Pescocostanzo d'Abruzzo -

 

| Home | Saluti | Struttura Sociale | Sacrario | Bolla| Storia S. Maurizio |

|Sante Reliquie Mauriziane dei Martiri  Tebani Rass. Stampa Peculiarita fotografiche |

| Comunicati e Attività della Fondazione |Nota Informat.  |Capitolo Rel. On. S. Maurizio |

| Papa San Giovanni Bonifacio IV° | Sculture in pietra nel Sacrario |  |  Testimonianze di Devozione Mauriziana |

 

 

 

SALUTI

 

A nome della cittadinanza di Pescocostanzo e mio personale , rivolgo un cordiale salto e un ringraziamento particolare a tutti i Pescolani residenti in Italia e negli Stati Uniti, che hanno collaborato alla realizzazione di questa singolare opera di alta spiritualità alpina e di devozione a San Maurizio Martire, aderendovi, sia materialmente con propria prestazione d'opera personale nello spirito della gratuità e sia  economicamente. Giunga altresì il mio ulteriore ringraziamento a tutte le autorità civili, militari e religiose che con la loro presenza ed il loro interessamento hanno contribuito ad accrescere il prestigio del Sacrario e a migliorarne  la struttura.
Quanto alle Associazioni Militari, Civili, Religiose e Cavalleresche che hanno San Maurizio Martire come Patrono o si ispirano ai suoi insegnamenti, sappiano che sono i benvenuti e che sono perennemente invitati ad effettuare le proprie manifestazioni e attività presso il Sacrario.

 

 

IL SINDACO
Prof. Dott. Pasqualino DEL CIMMUTO

E' con vivo orgoglio, che congiuntamente ai Soci e al Consiglio Direttivo, porto avanti nell'ambito del territorio nazionale gli alti valori di educazione cristiana tramandatici da San Maurizio Martire e con esso le elevate espressioni e le testimonianze di spiritualità alpina a sostegno delle Forze Armate e delle nobili tradizioni della montagna, consapevole che questi elementi caratterizzano e accomunano le fanterie degli eserciti della quasi totalità dei paesi cristiani nel mondo e delle nostre Forze Armate.
   San Maurizio, con i suoi insegnamenti cristiani e con la sua emulazione, accomuna indistintamente tutte le Forze Armate e i Corpi Armati dello Stato, in quanto Santo Patrono delle Armi, ed in particolare Protettore degli Alpini e della gente della montagna.
   Santo attuale da imitare in quanto promotore ancora oggi di comuni sinergie a sostegno dell'uomo e della montagna.
  Attraverso la testimonianza concreta del nostro Sacrario Nazionale Mauriziano, abbiamo cercato di realizzare un'opera sociale di educazione permanente a vantaggio delle nuove generazioni.
   Ringrazio pertanto i Soci tutti per la fattiva collaborazione e per l'impegno costantemente profuso che ha permesso e permette la vita e la testimonianza reale di questo Sacrario unico nel suo genere in Italia e nel Mondo.

 

IL PRESIDENTE

Alp. Francesco DONATELLI

E’ con vivo piacere che rivolgo il mio saluto a quanti condividono lo spirito alpino, la spiritualità mauriziana e l’amore per la montagna. Oggi più che mai, vorrei partecipare che la Fondazione Mauriziana non è solo un Ente che custodisce il Sacrario Nazionale Mauriziano d’Italia o vecchie e valenti memorie di storia patria, ma è anche un sodalizio che con propri soci qualificati si propone di avvicinare i giovani alla montagna ed alla pratica dello sci, programmando apposite escursioni o itinerari sci alpinistici nell’ambito dei suggestivi luoghi del Parco Nazionale della Maiella. Parimenti in queste occasioni vengono anche fornite informazioni tendenti a favorire l’orientamento in montagna, la conoscenza del manto nevoso e la sicurezza del movimento in montagna. Attività che periodicamente vengono svolte e organizzate nello spirito della gratuità. Cordiali saluti alpini.
 

IL VICE PRESIDENTE
Alpina Francesca TROZZI
(Atleta Ca.STA 2010) 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sito realizzato da Lorenzo Cavallo e Alfredo D'Eramo - visione consigliata 1024x768